celebrating life dolci happy food

Tanti auguri, Lorenzo!


Un blog è un blog. Significa che è un diario scritto in rete e condiviso se si vuole.
E un diario è un diario. Significa vita quotidiana raccontata.
Alta Selva è un blog di ricette intrecciate con la vita di ogni giorno, come dire che le ricette (salvo diverse indicazioni) traggono ispirazione dalle cose quotidiane.
E siccome oggi è il compleanno di mio figlio Lorenzo (27 anni!!) e anche se lui è lontano per lavoro, ho deciso di cucinargli la sua torta preferita. Poi eventualmente la surgelo per quando lo vedo, ma poi lo so già che quando lo vedo gliene sforno un’altra.
Perchè fare torte per amore è una delle mie occupazioni preferite.
Questa è un classico della pasticceria e dal momento che è anche un po’ complessa, mi dà la possibilità di darvi tre ricette in una e cioè la base di pasta brisée, la crema pasticcera e la torta vera e propria.
Per questa occasione ho aromatizzato la crema pasticcera con un pochino di citronella e prossimamente voglio anche farne una senza glutine per la base e senza latticini per la crema.
Perchè è vero che questa è una torta classica ma questo è un blog di cucina moderna e naturale e in una cucina – diciamo così più attuale – spesso si tende ad usare un po’ meno glutine e latticini.
Quindi…. tanti auguri caro Lorenzo per questi 27 anni di vita insieme che mi hai donato!

Crostata di lamponi

Tipo di ricetta: dolci
Tipo di cucina: classica
Tempo di preparazione: 15 minuti
Per uno stampo da 24 cm

Ingredienti
1 base di pasta brisée (vedi sotto)
500 ml di crema pasticcera (vedi sotto)
300 g di lamponi freschi
Facoltativo:
100 g di marmellata di albicocche

Preparazione
Versate la crema pasticcera tiepida nella vostra base per torta e fate raffreddare bene.
Lavate e asciugate molto molto bene i lamponi freschi (o altra frutta come fragole, mango, mirtilli, more, frutta fresca etc etc).
Disponete in maniera armoniosa i lamponi sulla crema, io inizio dall’esterno e formo dei cerchi fino a che non arrivo al centro.
Se volete un effetto lucido sciogliete 100 g di marmellata di albicocche n un pentolino su foco basso e poi con l’aiuto di un pennello spalmatela sulla torta facendo attenzione alla frutta.
Se non consumate subito la torta, tenetela al fresco.

Pasta brisée

Dosi per una tortiera da 26 cm
Tipo di ricetta: Dolce
Tipo di cucina: classica
Tempo di preparazione: 15 minuti
Tempo di cottura: 25/30 minuti
Tempo di riposo: 1 ora complessivo

Ingredienti
100 g burro freddo
200 g di farina
2 cucchiaini di zucchero
1 presa di sale
3 cucchiai di acqua fredda

Preparazione
Mettete la farina, il sale, lo zucchero e il burro a pezzetti in un robot da cucina.
Azionate il robot usando il programma a intermittenza per un paio di volte, poi aggiungete l’acqua fredda. Azionate ancora il robot una decina di volte massimo, poi trasferite sul piano di lavoro infarinato la miscela e lavoratelo velocemente fino a che non avete ottenuto una palla liscia e omogenea.
Mettete la palla su un pezzo di carta da forno e poi appiattitela leggermente per farne un disco, avvolgetela con la carta e trasferite in frigorifero. Fatela riposare per almeno 30 minuti fino a 60.
Imburrate e infarinate lo stampo, trascorso il tempo di riposo prendete la pasta e stendetela con l’aiuto di un matterello in un disco di dimensioni leggermente più ampie dello stampo.
Poi trasferite il tutto nello stampo e con l’aiuto del matterello rifinite i bordi. Rimettete il frigorifero e fate riposare ancora 30 minuti almeno.
Accendete il forno a 200°.
Prendete lo stampo con la pasta stesa, appoggiate sul fondo un cerchio di carta da forno e ricopritelo di fagioli secchi. infornate per 15 minuti, poi togliete dal forno e rimuovete i fagioli e la carta.
Fate cuocere altri 10 – 15 minuti, la torta deve diventare dorata. Quando è pronta sfornatela e lasciatela raffreddare prima di riempirla.

Crema pasticcera

Tipo di ricetta: crema per dolci
Tipo di cucina: classica
Tempo di preparazione: 15 minuti
Tempo di cottura: 10 minuti
Per 700 ml di crema

Ingredienti
500 ml di latte
5 tuorli
50 g di zucchero
50 g di farina o di fecola
1 baccello di vaniglia o la rapatura di ½ limone

Preparazione
Mettete i tuorli e lo zucchero in un pentolino di acciaio e montateli bene con la frusta.
Aggiungete piano piano la farina o la fecola e mescolate ancora fino a che non ottenete una consistenza omogenea.
A questo punto aggiungete a poco a poco il latte, versandolo a filo e quando l’avete messo tutto aggiungete anche la rapatura di limone.
Fate cuocere su fuoco molto dolce mescolando sempre perché non si attacchi fino a che non si è ben addensata. Ci vorranno circa 5 minuti.
Se non la usate subito, trasferite in una ciotola, aspettate qualche 1 minuto e poi coprite con pellicola trasparente perché non si formi la pellicina in superficie.
Per la variante alla vaniglia scaldate il latte con il baccello o con i semini interni per una crema da sapore più deciso. Quando trasferite il latte ricordatevi di togliere il baccello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *